ABOUT

CRISTINA FABBRINI

"I TRYED TO BE SOMEONE ELSE, BUT NOTHING SEEMS TO CHANGE I KNOW NOW: THIS IS WHO I REALLY AM"

- Thirty Seconds to Mars , The Kill

"What if I say I will never surrender?"

- The Pretender, Foo Fighters

E poi, un giorno, quasi per caso, ti svegli e scopri di non sapere più, davvero, chi sei.

Oh, certamente, fino a questo momento hai fatto tutto per bene: sei stata una brava figlia, una ragazza modello, un esempio per tutti quelli che si riferivano a te per avere un punto di riferimento.

Ma tu ti guardi nello specchio e non ti riconosci.

Davvero: quella persona che ti guarda con occhi ematici e uno sguardo dolce, dall'altra parte del vetro: chi è?

Ci sono poche cose nella vita che contano davvero, e tra queste c'è sicuramente l'essere sé stessi. Il riconoscersi, l'apprezzarsi così come si è. Il fatto di saper riconoscere i propri limiti, i propri fallimenti per riuscire a godere delle piccole o grandi vittorie.

Così mi sono data una bella ripulita.

Ho cambiato il mio guardaroba, ho cambiato la sintonia della mia radio preferita e ho cominciato a scrivere, non più per comunicare qualcosa agli altri, ma per comunicare qualcosa a me stessa.

Scrivo per me.

E per tutti coloro i quali hanno voglia di leggere qualcosa di buono.

Cosa c'è di più gratificante?

© 2020 by CRISTINA FABBRINI - ©  - All right reserved

  • LinkedIn - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Google+ - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle
  • Instagram - Black Circle